Monitorare un server Linux con Nagios

Il monitoraggio di un server remoto Linux con Nagios si basa sull’utilizzo di NRPE che deve essere installato sul computer da monitorare.
Il server su cui è installato Nagios esegue il comando check_nrpe che contatta NRPE sul computer remoto richiedendo l’esecuzione di un particolare comando.
Il risultato di questo comando viene inviato da NRPE a check_nrpe sul server su cui si trova Nagios.

Per monitorare un computer remoto Linux con Nagios come prima cosa dobbiamo installare i plugin Nagios e NRPE.

-Creazione di un account Nagios

# useradd nagios
# passwd nagios

-Installazione di nagios plugin

# cd /home/downloads
# tar xvfz nagios-plugins-1.4.11.tar.gz
# cd nagios-plugins-1.4.11
# export LDFLAGS=-ldl
# ./configure –with-nagios-user=nagios –with-nagios-group=nagios –enable-redhat-pthread-workaround
# make
# make install
# chown nagios.nagios /usr/local/nagios
# chown -R nagios.nagios /usr/local/nagios/libexec/

-Installazione NRPE

wget http://prdownloads.sourceforge.net/sourceforge/nagios/nrpe-2.12.tar.gz
tar -xvzf nrpe-2.12.tar.gz

cd nrpe-2.12

./configure

make all
make install-plugin
make install-daemon
make install-daemon-config
make install-xinetd

Per fare funzionare NRPE in modo corretto è necessario modificare il file /etc/xinetd.d/nrpe e inserire l’indirizzo ip del server su cui è in esecuzione il server Nagios nella direttiva only_from

only_from = 127.0.0.1 192.168.1.1

A questo punto è possibile avviare il servizio.

-Modificare il file nrpe.cfg

Il file /usr/local/nagios/etc/nrpe.cfg presente sul computer che si vuole monitorare contiene i comandi necessari per eseguire i controlli.
Di default questo file contiene una serie di controlli standard come il seguente

command[check_users]=/usr/local/nagios/libexec/check_users -w 5 -c 10

Nella definizione dei comandi -w indica il limite di avviso e -c indica il limite critico.

Terminata la configurazione del computer remoto è necessario configurare il server Nagios

-Scaricare e installare il componente aggiuntivo NRPE

# tar xvfz nrpe-2.12.tar.gz
# cd nrpe-2.1.2
# ./configure
# make all
# make install-plugin

-Verificare il funzionamento del collegamento tra il server Nagios e il computer remoto con il seguente comando

# /usr/local/nagios/libexec/check_nrpe -H <Indirizzo Ip>

-Definire il computer remoto nei file di configurazione
Creare un file di configurazione /usr/local/nagios/etc/objects/remotehost.cfg o in un’altra directory se i file di configurazione non si trovano dove indicato e definire il computer remoto in modo simile al seguente

define host{
use linux-server
host_name remotehost
alias Remote Host
address 192.168.1.2
contact_groups admins
}

-Nello stesso file è necessario definire i servizi che devono essere controllati in modo simile al seguente

define service{
use generic-service
service_description Root Partition
contact_groups admins
check_command check_nrpe!check_disk
}

-Se check_nrpe non è definito di default è necessario aggiungerlo in commands.cfg

define command{
command_name check_nrpe
command_line $USER1$/check_nrpe -H $HOSTADDRESS$ -t 30 -c $ARG1$
}

-Riavviare Nagios.