Backup e ripristino dei database MySQL

In questa breve guida vediamo come effettuare il backup e il ripristino dei database MySQL.

Mysqldump è lo strumento più utilizzato per il backup dei database MySQL, viene utilizzato da linea di comando e genera un file ASCII in cui sono presenti le istruzioni SQL tramite le quali è possibile ricreare il database.

Il file può quindi essere utilizzato anche per creare il database su un nuovo server.

Per eseguire il backup di tutti i database presenti sul server è possibile utilizzare l’opzione –all-database.
mysqldump –all-database > backup.sql -u root -p
In questo caso il backup viene creato nel file backup.sql.
L’opzione -u specifica l’utente da utilizzare per collegarsi al database mentre -p indica che deve essere inserita la password.

Usando l’opzione –database è possibile specificare i database di cui si vuole fare il backup.
mysqldump –database database1 database1 > backup.sql -u root -p

Mysqldump supporta anche diverse altre opzioni tra cui troviamo le seguenti
–add-drop-table – Inserisce le istruzioni per eliminare le tabelle prima di crearle.
–add-lock – Blocca gli inserimenti nel database.
–extended-insert – Velocizza l’inserimento dei dati.
–lock-tables – Blocca le tabelle in lettura.

Il ripristino di un backup eseguito con mysqldump risulta piuttosto semplice e può essere fatto con il comando mysql.
mysql –one-database database < database.sql -u root -p