Schedulare un comando in Linux con Cron

Utilizzando cron è possibile schedulare l’esecuzione di comandi in Linux.
Ogni comando schedulato in questo modo viene chiamato cron job e la lista delle schedulazioni viene archiviata in un file chiamato crontab.

Questo file contiene un cron job per riga e utilizza il seguente formato
minuto ora giorno del mese mese giorno della settimana comando

I campi possono contenere il simbolo * che indica tutti i valori possibili del campo.

0 12 * * * test
In questo esempio il comando test è schedulato per essere eseguito tutti i giorni di tutti i mesi alle ore 12.

Le ore e le date possono anche contenere un intervallo
0 14,15 1-14 * Mon-Wed prova
In questo esempio il comando prova viene eseguito i primi 14 giorni del mese di tutti i mesi nei giorni della settimana che vanno dal Lunedi al Mercoledi alle ore 14:00 e 15:00.

Per aggiungere una schedulazione o modificare quelle presenti è necessario utilizzare il comando
# crontab -e

La rimozione di tutte le schedulazioni può essere effettuata con
# crontab -r

Mentre per vedere i cron job è possibile utilizzare
# crontab -l