Come Creare Gif Animate

Tutte le persone appassionate di grafica sognano di riuscire a creare con le proprie mani gif animate personalizzate ma il procedimento e la creazione non è sempre immediata. Per questo motivo ti proponiamo AnimateGIF, un’applicazione davvero indispensabile.

AnimateGIF è un programma che ti permette di creare immagini GIF personalizzate in base alle tue esigenze personali.
Un software disponibile in maniera completamente gratuita e portatile da utilizzare all’interno dei sistemi operativi Windows.

A tua disposizione troverai una deliziosa interfaccia utente che ti permetterà di accedere in maniera semplice e veloce alla creazione delle Gif.
Pensa alla possibilità di creare immagini gif personalizzate, in maniera automatica e senza particolari problematiche non sarebbe geniale?
Potrai aggiungere e rimuovere un numero infinito d’immagini, modificare la qualità finale del tuo lavoro e regolare il ritardo dell’animazione oppure specificare se vuoi che la stessa venga eseguita soltanto una volta oppure ripetuta.
Per scegliere le immagini da utilizzare come gif dovrai solamente selezionare le immagini di tuo interesse e trascinarle all’interno della schermata di Animate GIF.
Successivamente dovrai regolare i vari parametri e la creazione sarà immediata e semplice.

Animate GIF è l’applicazione migliore per realizzare gif animate senza conoscere il mondo della grafica.

Come Creare Chiavette USB Avviabili

Gli utenti esperti spesso sono in cerca di un programma che permetta di creare USB avviabili dal boot del sistema. Si tratta di una procedura conosciuta esclusivamente dai professionisti e appassionati d’informatica che permette di gestire le varie problematiche con il computer.

Sul web sono disponibili tantissimi servizi gratuiti e a pagamento ma la maggior parte non riescono a creare un dispositivo perfetto. Per questo motivo abbiamo deciso di consigliarti la migliore applicazione disponibile attualmente in rete.
Il suo nome è WinUSB Maker programma disponibile in forma gratuita ma in lingua inglese.

La sua compatibilità è garantita con le ultime versioni di Windows.
La caratteristica principale che ti piacerà è la possibilità di utilizzare il programma senza istallazione.
Al primo avvio sarai accolto da un’interfaccia molto semplice e intuitiva, per prima cosa collega al computer il dispositivo da rendere avviabile dal sistema.
Il passo successivo prevede la selezione dal menu apposito, per visualizzare anche le informazioni dettagliate.
A questo punto dovrai scegliere se selezionare Setup Folder o ISO Mage, al termine delle modifiche clicca su Make it Bootable e attendi il completamento della procedura.

Successivamente avrete la possibilità di avviare il dispositivo appena creato dal boot di sistema.

Agenda Elettronica Gratis per Pc

L’agenda elettronica rappresenta uno strumento molto utile per organizzare le proprie attività e in rete troviamo diverse agende elettroniche da scaricare in modo gratuito e da utilizzare in modo molto semplice.

EPIM costituisce sicuramente una delle migliore agende elettroniche disponibili inr ete.
Il programma è diviso in quattro sezione che sono Eventi, Compiti, Annotazioni e Rubrica tramite cui è possibile gestire i propri impegni.

Aggiungere degli elementi è molto semplice, basta cliccare sulla data e utilizzare il pulsante aggiungi. Risulta possibile impostare una priorità e assegnare gli elementi a una determinata categoria.
Il programma segnalerà poi in modo automatico gli impegni registrati.

L’applicazione è disponibile anche in una versione a pagamento che offre alcune funzionalità aggiuntive.
La versione gratuita rappresenta comunque un’ottima soluzione per chi cerca un’agenda elettronica semplice da utilizzare.

Migliori Programmi OCR Gratis

Il numero di programmi OCR disponibile è abbastanza grande, purtroppo la maggioranza delle applicazioni risulta essere a pagamento e non tutti possono permettersi di acquistarle ,per questo motivo presentiamo i programmi OCR gratis.

Per chi non conoscesse il mondo degli OCR, e fosse entrato qui per caso, ricordiamo che questo tipo di software è sviluppato per la lettura dei caratteri presenti nelle immegini, questo consente di estrarre il testo presente nelle immagini. Potete ben capire adesso perchè molti dei programmi OCR risulta essere a pagamento, noi invece andiamo controcorrente e analizziamo alcuni software in free download.

Cuneiform è un programma OCR free che consente agli utenti di personalizzare e programmare al meglio le varie funzioni, essendo un open source. Tra le caratteristiche fondamentali di Cuneiform abbiamo la doppia opzione che consente di leggere l’intero testo della pagina senza distinzione alcuna, e quindi potrebbero essere riscontrate alcune anomalie, oppure indicare manualmente una area ben precisa in cui iniziare la lettura. Il programma ha una buona qualità di base, unico elemento necessario è la presenza di Microsoft Word, necessario per riscrivere la pagina e dividere il contenuto in tabelle per facilitare la lettura (procedimento automatico). Per la funzione scanner è consigliato l’utilizzo del testo come immagine poichè i contenuti vengono riconosciuti meglio rispetto alla funzione testo, voto finale per questo software 8 e mezzo.

Secondo software OCR gratis che consente il riconoscimento e la lettura dei caratteri nelle immagini è FreeOCR, programma che può essere utilizzato anche per scopi commerciali. Rispetto al precedente perde qualche punto in qualità ma alla fine resta l’unica alternativa valida nel mondo degli OCR gratis. Le sue funzioni contengono anche un pack per l’utilizzo della lingua italiana e la compatibilità con Google è più che ottima quindi una soluzione decisamente buona che consigliamo a chi non ha la possibilità di spendere troppo e vuole ottenere lo stesso un programma valido. Funzione assente nel resto dei software gratis, almeno per il momento, è la possibilità di convertire file PDF in testi leggibili in documenti .txt, potremo accedere in questo modo anche a documenti di questo tipo che ormai sul web sono una consuetudine anche come vere e proprie pagine web e non solo come allegati da scaricare, in via definitiva un programma da 8 in pagella.

Come Pulire un Proiettore

I videoproiettori permettono di creare in casa un piccolo cinema e sono sempre più diffusi.

Oggi sul mercato sono disponibili dispositivi che offrono grandi prestazioni e possono essere utilizzati anche per giocare. Per scegliere il modello adatto alle proprie esigenze è possibile vedere questa guida sui proiettori pubblicata sul sito Opinionierecensioni.com, in questa guida vediamo invece come fare la manutenzione.

Purtroppo, però, a lungo andare, se il dispositivo non viene pulito nel modo corretto, potrebbe iniziare a funzionare male. Risulta essere così, magari, ti rovina la serata che avevi organizzato da tanto tempo con gli amici perché proprio quando ti serve, inizia a fare i capricci. Per tenerlo in forma, segui questi consigli.

Di tanto in tanto,occorre pulire la lente del videoproiettore. Per farlo, prendi un panno morbido e passalo sulla lente. Nei negozi di elettronica di consumo, magari non troverai panni specifici per videoproiettori, però di sicuro ci sono quelli per pulire le fotocamere: puoi usarli tranquillamente.

Se la ventola inizia a fare rumore, la causa potrebbe essere la polvere depositata sui filtri. Prima di tutto stacca il dispositivo dall’alimentazione elettrica. Poi togli i filtri dall’apposito alloggiamento posto sul retro e togli le spugne. Puoi provare a rimuovere la polvere utilizzando un pennello.
In alternativa, puoi utilizzare una bomboletta di aria compressa (si trovano nei negozi di elettronica di consumo). Se invece ti rendi conto che i filtri sono troppo sporchi, ti conviene acquistarli nuovi e sostituirli. Quindi riposizionali nell’alloggiamento e prova a vedere se adesso il videoproiettore funziona meglio.

Siti per Fare Fotomontaggi Online

I fotomontaggi gratis online servono a modificare foto togliendone lo sfondo, modificando i colori oppure eliminando alcuni particolari della stessa, tutto questo avviene solitamente tramite programmi come Photoshop ma per i meno esperti esistono dei siti che permettono ciò in maniera semplice e gratuita, scopriamo quali sono allora i migliori siti per fotomontaggi gratis online.

Cominciamo con photofunia che fino a poco tempo fa era il migliore in assoluto per qualità del servizio e per facilità nel modificare le foto. I fotomontaggi gratis online ovviamente non restituiscono un risultato particolarmente professionale ma comunque nella media riesce a restituire un immagine simile a quello che avevamo in testa originariamente. Unica pecca per questo sito è la poca scelta tra le opzioni per modificare la foto ed aggiungere effetti, ma a questo problema si può ovviare con l’aiuto di programmi gratuiti per modificare foto, inoltre la localizzazione del volto non funziona molto bene aggiungendo a volte particolari che esulano dal viso.

Secondo sito tra i migliori per fotomontaggi gratis è magmypic che è un simpatico portale che permette di inserire la propria foto sullo sfondo di una rivista famosa, modificando solo qualche piccolo dettaglio. Ipotesi interessante questa per regalare a qualcuno la foto in prima pagina, per quanto riguarda la qualità de servizio siamo nella media senza eccellere.

Simile al primo della lista ma con una qualità decisamente inferiore è funphotobux, che permette di modificare una foto applicando fotomontaggi ed effetti a nostro piacimento, come detto la qualità pecca rispetto al primo della lista ma siamo nella media anche in questo caso.

Applicare effetti ad una foto sarà facile con befunky, sito che offre una vasta gamma di effetti di luce, colori e tanto altri i quali daranno alla nostra immagine un tocco diverso dal solito. La qualità di questo sito è ottima e la realizzazione dei propri lavori è soddisfacente, consigliato a chi non deve intervenire per modificare una foto nella sua composizione ma deve solo aggiungere effetti per renderla più completa.

Ultimo sito per fotomontaggi online gratis è faceinhole, portale che offre la possibilità di creare fotomontaggi di ottima qualità e permette nello stesso tempo la modifica di vari parametri riguardanti la visibilità della foto come contrasto, luminosità e saturazione. Ottimo e consigliato a tutti quelli che hanno bisogno di modificare una foto dalla a alla z. Esso rappresenta una valida alternativa al primo della lista pur non raggiungendo una qualità del tutto simile nell’insieme.

Come Pulire Computer con CCleaner

Uno dei programmi più utilizzati per effettuare la pulizia del pc è Ccleaner, software gratuito che offre una serie di strumenti i quali consentono al nostro pc di liberarsi dei vari file temporanei e altri elementi inutili salvati sul nostro hard disk. Di seguito daremo una breve introduzione delle varie sezioni e spiegheremo come installare e utilizzare al meglio il programma.

La guida all’uso di Ccleaner parte dal download del programma che può essere effettuato dal sito ufficiale in modo molto semplice e veloce.

Una volta completato il download dovremo installare il programma seguendo la procedura guidata, cosa fondamentale da inserire assolutamente per una praticità d’uso nelle operazioni quotidiane è quella di scegliere l’aggiunta di collegamenti al cestino che possano aprire oppure avviare direttamente la pulizia dell’hard disk, in questo modo con 2 click avvieremo la procedura oppure apriremo la pagina principale del programma.

Una volta aperto Ccleaner ci vengono proposti sul lato sinistro tutte le opzioni che il programma consente di mettere in atto, la prima dall’alto verso il basso è Pulizia, questa opzione ci consente di eliminare tutti i file in esubero compresi quelli nascosti nel caso in cui decidessimo di selezionare l’opzione in questione. Le sezioni di questa prima categoria sono 2

-Windows che permette di eliminare file e cartelle che occupano spazio inutile e rallentano il pc rendendolo meno performante.

-Applicazioni che consente di amministare e ripulire i vari settori del pc e di selezionare quali browser inserire e escludere dalla pulizia.

La seconda opzione tra le quattro disponibili è Registro, questa categoria è molto semplice da spiegare poichè consente di effettuare una analisi dei problemi che affliggono i vari registri contenuti nel pc e in molti casi riesce a risolvere gli stessi grazie ad un semplice click. Terza categoria nella guida all’uso di Ccleaner è Strumenti, qui potremo interagire con i programmi installati sul pc e decidere se rimuoverli, modificarli oppure lasciarli allo stato attuale. Ultima categoria è dedicata alle Opzioni, in questo caso potremo scegliere la migliore configurazione di Ccleaner in base alle nostre esigenze, oltre alle impostazioni avremo a disposizione la lista dei cookie attualmente salvati ed altre categorie interessanti che vale la pena di tenere sotto controllo almeno una volta al mese per una corretta salute del sistema.

Come Aprire File Eps

Un file eps è difficile da aprire se non avete a disposizione Photoshop. Infatti, si tratta di un file di immagine studiato appositamente per questo programma. Possiamo però utilizzare un programma freeware con funzionalità simili a quelle offerte da Photoshop che ci consente di aprire un file eps e di salvarlo successivamente sul nostro PC in un formato più accessibile, come il jpeg.

Il programma da installare è Gimp. Il freeware è disponibile per le varie versioni di Windows. Per permettere a Gimp di aprire i file eps, è necessario scaricare e installare GPL Ghostscript Package.

Dopo l’installazione, è necessario creare una variabile d’ambiente GS_PROG che punta al file gswin32c.exe, questo può essere fatto in modo sempliceandando su Pannello di controllo-Sistema-Avanzate. Cliccate poi su “Variabili d’ambiente”, poi “nuova…”, infine inserite come nome variabile GS_PROG.

Per concludere la procedura, vi verrà richiesto dove si trova il programma che utilizzerà quella variabile con “Valore variabile”. Il percorso da voi selezionato dovrebbe essere simile a questo

C:\Programmi\gs\gs8.54\bin\gswin32c.exe

Per essere sicuri di individuare il percorso giusto potete cercare il file gswin32c.exe sul disco.

Come Visualizzare File Nascosti

In molti casi nascondere i file su Windows diventa una necessità, in modo particolare quando ci sono molti utenti che hanno accesso allo stesso pc per cui la privacy è fortemente minacciata. Per questo esiste la possibilità di visualizzare file nascosti e allo stesso tempo rendere invisibili agli altri dei file che invece sono presenti in una cartella o sul desktop.

In questa breve guida scopriremo come visualizzare file nascosti in Windows oppure come rendere invisibili alcuni file tramite la stesso funzionalità.

Come visualizzare file nascosti Windows? la procedura è molto semplice, bisogna entrare in una cartella qualsiasi del nostro pc e cliccare su Strumenti nella barra degli strumenti, a questo punto dal menù a tendina selezioniamo opzioni cartella.

Se avrete fatto il procedimento correttamente si apriranno le opzioni della cartella in un piccolo tab, ora troveremo in alto 3 differenti categorie quella che a noi interessa è la seconda visualizzazione. Cliccando su di essa troveremo una lista di opzioni con riquadrino a fianco per applicarle, a noi interessa quella con la dicitura Visualizza cartelle e file nascosti, che è la prima della lista, a questo punto clicchiamo sul pallino appropriato e clicchiamo su OK quindi Applica, ora potremo chiudere la finestra e visualizzare i file nascosti di Windows.

Per occultare nuovamente le cartelle ed i file nascosti dovremo semplicemente compiere lo stesso procedimento selezionando questa volta l’opzione inversa, Nascondi i file e le cartelle. Come vedete il procedimento è molto semplice ed effettuandolo da una qualsiasi cartella resterà attivo per tutte le altre quindi non dovrete ripeterlo per ogni cartella che intendete rendere invisibile.

Altra informazione utile è la possibilità di rendere invisibile il contenuto di una cartella selezionata, quindi inserendo dei file in una cartella potremo decidere se questi diventeranno a loro volta invisibili oppure semplicemente resteranno file comunemente visibili una volta attivata l’opzione visualizza, nel caso in cui l’opzione fosse settata su nascondi i file il contenuto non verrebbe comunque visualizzato tranne in caso di ricerca dove l’opzione visualizza file nascosti rende visibili tutti i file del pc.

Come nascondere file e cartelle in Windows? in tutte le versioni del sistema operativo Microsoft è possibile completare questa operazione semplicemente cliccando col tasto destro sulll’icona del file da rendere nascosto e dopo aver selezionato l’opzione Proprietà basta aggiungere la spunta all’opzione Nascosto posta in basso nella pagina Generale.

Come Modificare File CSV

Ron’s Editor è un piccolo e comodo software gratuito sviluppato per leggere e modificare fogli di calcolo salvati come file CSV, un formato molto conosciuto e utilizzato da praticamente tutte le suite.

Molti si potrebbero chiedere perchè utilizzare questo software, ebbene ci sono alcuni validi motivi. Prima di tutto questo programma è sviluppato solo per la modifica di file di questo tipo, quindi fornisce strumenti comodi e su misura per i csv, in secondo luogo alcuni potrebbero non voler usare Excel per modificare file di questo genere, ritenendo più comodo un programmino gratuito e leggero come questo.

Per chi fosse interessato ecco le principali caratteristiche del programma.

Apre file di testo di qualsiasi genere

Possibilità di organizzare le colonne nelle proprie tabelle

Funzione cerca/sostituisci, dividi colonne, unisci colonne.

Presenza di molti tipi di filtri

Possibilità di esportare file come file di testo, HTML o file Excel.

Molto interessante.